Violenza sessuale, imputato a Forlì

Costretta a rapporti sessuali sotto il ricatto di mostrare al marito i filmati. La vittima è una donna 35enne originaria dell'Est Europa, sposata con un italiano a Forlì, mentre per violenza sessuale è imputato davanti al Gup del tribunale romagnolo un 49enne, G.B., titolare di una scuola guida della città. I due si conobbero nel 2012 quando la donna si iscrisse per la patente. Poi ci sarebbe stato un crescendo di avances: l'avrebbe contattata, inviandole foto che lo ritraevano nudo o in atteggiamenti erotici. Seguirono incontri, palpeggiamenti, rapporti imposti e giochi erotici violenti, ripresi con una telecamera o con il cellulare di lei, tra 2015 e inizio 2016. Un giorno in un parco l'avrebbe obbligata a fare un 'selfie' anche col figlio di lei: "Adesso ho una cosa in più", le avrebbe detto. Gli investigatori hanno informato gli organi competenti delle molestie ad altre ragazze durante le lezioni, documentate da materiale trovato in una perquisizione.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Forli Today
  2. Forli Today
  3. Romagna Noi
  4. Forli Today
  5. Cesena Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Galeata

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...